Top

La protezione civile su Tiangong 1: non toccate i frammenti del satellite

I serbatoi della stazione cinese in caduta sulla terra speciale possono contenere idrazina

Stazione Tianong-1
Stazione Tianong-1

globalist

31 Marzo 2018 - 18.03


Preroll

“I serbatoi della stazione speciale possono contenere idrazina e non vanno toccati, non ci si deve avvicinare, contengono un propellente di origine chimica”. Così il capo del Dipartimento della protezione civile, Angelo Borrelli nella conferenza stampa per fare il punto sul rientro della stazione spaziale cinese Tiangong 1.
I rischi per la popolazione civile
“Il rischio di impatto dei frammenti della stazione spaziale cinese sulla terra è molto basso: la possibilità di ferire una persona è una su mille nel mondo; ed il calcolo è fatto sulla massa del satellite che è di 7500kg Una delle accortezze è di non toccare i frammenti e chiamare subito gli enti competenti, polizia, carabinieri e vigili del fuoco”. Lo ha detto Claudio Portelli dell’Agenzia Spaziale italiana parlando con i cronisti a proposito del rientro della stazione spaziale cinese.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile