Top

Satellite Gaia: la Via Lattea traballa e potrebbe 'rompersi'

La nostra galassia potrebbe essere instabile al punto da 'rompersi' tra alcuni miliardi di anni.

La vista della Via Lattea dalla Terra
La vista della Via Lattea dalla Terra

globalist

14 Settembre 2016 - 19.38


Preroll

La Via Lattea sta ‘traballando’: la nostra galassia potrebbe essere instabile al punto da ‘rompersi’ tra alcuni miliardi di anni. Lo indica una delle primissime osservazioni di Gaia, il satellite lanciato nel 2013 dall’ Agenzia Spaziale Europea (Esa) che sta realizzando la più completa e precisa mappa in 3D della galassia. I dati vengono presentati oggi alla comunità scientifica presso l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi). Adesso i ricercatori di tutto il mondo potranno iniziare ad analizzare immagini e dati, in un quella che si annuncia una combattutissima gara alla scoperta.
“L’analisi inizia oggi, ma un aspetto visibile sin da subito è che il piano della nostra galassia appare ‘tiltato’, con curvature che lo rendono irregolare”, ha detto Mario Lattanzi, dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) e responsabile scientifico del centro di analisi dati dei Gaia, il Dpac (Data Processing and Analysis Consortium). “Ciò significa – ha aggiunto – che la Via Lattea cambierà nel tempo e che tra miliardi di anni potrebbe distruggersi”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Middle placement Mobile

Gaia. Un miliardo di stelle in una sola mappa, quella che vedete qui sopra: la più grande e la più accurata, ha detto in conferenza stampa Anthony Brown della Leiden University, mai prodotta da una singola survey.

Dynamic 1

A mille giorni dal lancio avvenuto il 19 dicembre 2013, la prima release dei dati (DR1) della missione spaiale Gaia dell’ESA. Dalle 12:30 di oggi liberamente disponibili in rete per scienziati da tutto il mondo, gli oltre 110 miliardi di osservazioni fotometriche e i 9.4 miliardi di osservazioni spettroscopiche raccolte fino a oggi, da luglio 2014 a settembre 2015, dal telescopio spaziale ESA offrono una vista a tutto cielo delle stelle presenti nella nostra Galassia – la Via Lattea – e nelle galassie vicine. 

Video MEDIA INAF: la prima mappa di Gaia della Via Lattea

Dynamic 2

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage