Lo smog solo in Italia uccide 30mila persone all'anno

Una ricerca ha spiegato che più di 30mila italiani ogni anno sono uccisi dall'inquinamento, che accorcia la vita di ogni individuo di circa 10 mesi.

Desk2 5 giugno 2015
più di 30mila italiani ogni anno muiono per colpa dello smog. In termini di mesi di vita persi, ciò significa che l’inquinamento accorcia mediamente la vita di ciascun italiano di 10 mesi: 14 per chi vive al Nord, 6,6 per gli abitanti del Centro e 5,7 al Sud e isole.



Gli effetti sono maggiori nel Nord Italia, mentre sono meno evidenti al Sud. Il solo rispetto dei limiti di legge salverebbe 11.000 vite all'anno. I risultati sono stati annunciati grazie al progetto Ccm Viias, finanziato dal Centro Controllo Malattie (CCM) del Ministero della Salute.