Top

Danni permanenti agli occhi con i laser: Bologna apre un'inchiesta

Il caso: i bimbi, uno di 10 anni e due di 13, due maschi e una femmina, hanno avuto diminuzioni della vista di alcuni gradi e uno è cieco ad un occhio.

<picture> Danni permanenti agli occhi con i laser: Bologna apre un'inchiesta </picture>

Desk2

16 Settembre 2015


Preroll

I puntatori laser portano a danni permanenti agli occhi soprattutto se usati dai bambini. Tre casi sono stati segnalati a Bologna dall’Oftalmologia dell’ospedale Sant’Orsola alla Procura, dove è stata aperta un’inchiesta per lesioni colpose aggravate a carico di ignoti e sono stati delegati accertamenti ai carabinieri del Nas. I bimbi, uno di 10 anni e due di 13, due maschi e una femmina, hanno avuto diminuzioni della vista di alcuni gradi e uno è cieco ad un occhio. I puntatori erano stati acquistati per strada.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’avvertimento del professor Antonio Pasquale Ciardella, direttore dell’Unità operativa Oftalmologia dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna, è di “non comprare e non usare i laser a luce verde che vengono venduti per strada, nelle bancarelle e nelle fiere”. Il medico ha presentato una denuncia al Nas sul caso di tre bambini che hanno avuto danni permanenti alla vista dopo aver acquistato e utilizzato i puntatori.

Middle placement Mobile

L’attenzione, spiega lo specialista, deve essere sulle luci verdi a lunghezza d’onda più corta “nocive e dannose per la retina”, che vengono vendute in modo non controllabile. Altro discorso è quello sui puntatori ‘professionali’, utilizzati ad esempio durante le lezioni universitarie, che “non dovrebbero dare problemi”. Ci sono normative di riferimento da rispettare.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage