Gasparri peggio di Salvini e Meloni: “Le ong alimentano i traffici, l’Italia sbarri le sue porte”

L’ex missino ancora in Forza Italia: “Basta invasione, cacciamo i clandestini. Il governo deve cambiare linea in questo campo ed essere determinatissimo”

Maurizio Gasparri

Maurizio Gasparri

globalist 28 settembre 2021

Lui è peggio di Salvini e Meloni messi insieme, per sta in mezzo ai sedicenti moderati e liberali di Forza Italia, lui che dalle parole e dai metodi è rimasto un missino nell’anima.

“Il maxi sbarco di Lampedusa dimostra che sul fronte immigrazione l'Italia deve adottare il pugno di ferro.

L'Europa non aiuta il nostro Paese, mentre nel Nord Africa ci sono trafficanti di morte aiutati da Ong e da organizzazioni che si fingono umanitarie ma che alimentano, di fatto, il traffico di persone. L'Italia deve sbarrare le sue porte. Il governo deve cambiare linea in questo campo ed essere determinatissimo. Basta invasione d'Italia, cacciamo i clandestini. Serriamo i nostri porti".

Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri, membro del Comitato di presidenza di Forza Italia.