Top

Borghi e la sua assurda battaglia contro il Green pass: "Molti virologi provocatori da obbligo vaccinale”

Il leghista: "Hanno un solo obiettivo nella vita: l’agognata scorta che fa vippissimo. La risposta è ignorarli"

<picture> Claudio Borghi, Lega </picture>
Claudio Borghi, Lega

globalist

23 Settembre 2021


Preroll

Una tale provocazione da chi poteva venir fuori, se non dalla Lega, che ancora oggi non accetta la sconfitta rimediata in tema Green pass: uno di quelli che si è sempre dichiarato contro è Claudio Borghi, che non si è ancora dato per vinto. Invano, perché intanto il Green pass è per tutti i lavoratori.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’attacco qui è verso i virologi, rei solamente di indicare una strada giusta per la salute.

Middle placement Mobile

“C’è ancora qualcuno che non ha capito che molti virologi “provocatori da obbligo vaccinale” hanno un solo obiettivo nella vita: l’agognata scorta che fa vippissimo” scrive su Twitter Claudio Borghi, secondo cui “chi insulta e minaccia non è solo scemo, ma gli fa pure un favore. L’unica risposta è ignorarli”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage