Fratoianni incalza Salvini: "In questi giorni ha parlato di tutti, ma tace su Durigon"

Il segretario nazionale di Sinistra Italiana: "Il segretario della Lega ha parlato anche di Fiorentina-Milan ma poi..."

Fratoianni

Fratoianni

globalist 11 agosto 2021
Dopo aver passato l'ultimo mese a propagandare contro il Green pass, fallendo inesorabilmente nel suo intento di favorire negazionisti e no vax, il leader del Carroccio è tornato a parlare di Ius Soli per cercare di aggrazziarsi l'altra fetta di elettorato: quella xenofoba.
Tuttavia le sue continue polemiche non sono passate inosservate agli occhi di nessuno, d'altronde come potrebbero, e né tanto meno a quelli del segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni, che lo ha così incalzato sull'argomento 'Salvini-Durigon':
"In questi ultimi giorni Matteo Salvini ha parlato di tutto e di più: dallo Ius soli ai migranti e al reddito di cittadinanza, di Marcinelle, Siena e pure di Fiorentina/Milan. Ha parlato di Lamorgese, Letta, Zingaretti, Saviano e pure della Fornero.'' 
''Solo su una questione rimane afono o disinteressato -prosegue l'esponente dell'opposizione di sinistra- il suo sottosegretario Durigon che dovrebbe togliere il disturbo al più presto dal governo Draghi. E anche Draghi però -ha concluso Fratoianni- su Durigon risulta non pervenuto…''