Salvini vola in Sicilia e due big di Italia Viva pronti a passare con la Lega

Sembra ormai vicina l'adesione di Luca Sammartino, deputato renziano all'Assemblea regionale siciliana. Rumors anche sulla senatrice Valeria Sudano, eletta con il Pd, passata a Renzi e ora pronta per la Lega

Matteo Salvini e Nello Musumeci

Matteo Salvini e Nello Musumeci

globalist 3 agosto 2021
Sembra ormai vicina l'adesione di Luca Sammartino, deputato di Italia viva all'Assemblea regionale siciliana, alla Lega.
Dopo settimane di rumors e smentite il recordman di preferenze sarebbe ormai a un passo dall'addio al partito di Renzi.
Insieme a lui a infoltire le fila del Carroccio dovrebbe arrivare anche la senatrice renziana Valeria Sudano.
L'ufficializzazione dei nuovi ingressi potrebbe arrivare a ore, nel pomeriggio, infatti, a Palermo è atteso Matteo Salvini.
Il 'capitano' volerà nel capoluogo siciliano per incontrare parlamentari regionali e dirigenti del partito nell'Isola.
Un faccia a faccia, a porte rigorosamente chiuse, durante il quale sul tavolo ci sarà certamente il nodo dei nuovi ingressi nel partito.
Arrivi che nelle settimane scorse hanno creato fibrillazioni non solo nel centrodestra, ma anche tra una parte dei leghisti con lo stesso segretario del Carroccio nell'Isola, Nino Minardo, che nei giorni scorsi si era affrettato a smentire il passaggio tra le fila del partito di Sammartino.
L'adesione di 'mister preferenze', però, pare aver incassato il via libera dello stesso Salvini e dei vertici romani del partito e, sussurra qualcuno, aver superato i mal di pancia della maggior parte dei leghisti siciliani, che guardano con attenzione all'allargamento nel partito nell'ottica delle future competizioni elettorali e del radicamento del Carroccio nel territorio. La campagna acquisti tra le fila della Lega è dunque iniziata. Con buona pace degli alleati.