Gad Lerner sull'omicidio del marocchino: "Nella Lega sparare agli africani è una vocazione"

Il leader della Lega replica piccato e con strafottenza: "Il caldo fa male, a Gad Lerner di più"

Salvini e Gad Lerner

Salvini e Gad Lerner

globalist 22 luglio 2021
Sulla sparatoria di Voghera, nella quale un marocchino di 39 anni ha perso la vita dopo che l'assessore leghista Massimo Adriatici gli ha sparato, il leader leghista aveva già espresso la sua sentenza senza neanche aver appreso la dinamica dell'accaduto. Oggi è arrivato il commento di Gad Lerner. 
"Vi ricordo che anche Luca Traini, il giustiziere di Macerata, era iscritto alla Lega. Diciamo che in quel partito sparare agli africani è una vocazione. Dieci anni fa, dopo la strage di Utoya il deputato europeo leghista Mario Borghezio lodò le idee dell’attentatore" scrive Lerner sul suo profilo Twitter.
A stretto giro la replica di Salvini in un tweet: "Il caldo fa male, a Gad Lerner di più".