Letta su Borghi: "Con questi dovremmo negoziare sull'omotransfobia..."

Oltre al segretario del Pd, le critiche per il leghista arrivano anche da Fratoianni: "Le sue parole fanno ribrezzo" e Calenda: "Va assolto per incapacità di intendere e volere"

Enrico Letta

Enrico Letta

globalist 20 luglio 2021

Le parole di Borghi rappresentano perfettamente il pensiero di questa destra oscurantista e ignorante su certi temi.

Il leghista si è reso oggi protagonista di una derisione nei confronti di chi chiede la legge Zan a gran voce e gli attacchi sono arrivati praticamente da tutti i fronti, tranne che dai colleghi del centro destra.

Queste le sue parole: "Terzo giornalista che chiama per sapere se sono vaccinato. Finora sono stato gentile, al prossimo parte il vaffanculo e la cancellazione dalla lista dei contatti. Perchè questi eroi la prossima volta che intervistano un LGBT non gli chiedono se è sieropositivo e se fa profilassi?".

Poco dopo, l'esponente della Lega ha pubblicato un altro tweet per spiega: "PER GLI ANALFABETI FUNZIONALI si specifica che quanto scritto sopra significa considerare STUPIDA E SPREGEVOLE sia la domanda sulla profilassi che quella sulla vaccinazione. Perché quella che GIUSTAMENTE sarebbe considerata domanda CRETINA in un caso è approvata nell'altro?", specifica poco dopo Borghi in un altro tweet.

Il primo a reagire a una tale mancanza di rispetto è stato Letta, che su Twitter ha commentato: "Coloro con i quali noi dovremmo negoziare e condividere norme contro la omotransfobia...".

Le parole di Calenda - "Borghi, Donato, Rinaldi, Giarrusso e Toninelli per quanto mi riguarda godono di una ''assoluzione'', preventiva perpetua e assoluta per qualsiasi castroneria dicano. Il principio è quello conosciuto nel diritto penale come incapacità di intendere e di volere". Lo scrive su Twitter il leader di Azione, Carlo Calenda.

Fratoianni: "Le parole di Borghi fanno ribrezzo” - Ma i suoi colleghi di maggioranza non si devono scandalizzare più di tanto: la Lega è anche questa cosa qua. Da Salvini in giù", ha scritto su Twitter.