Landini ricorda Epifani: "Una vita spesa per il sindacato"

L' attuale segretario della Cgil commemora il suo predecessore scomparso: "La sua storia rimarrà per sempre per la Cgil come esempio di cosa vuol dire essere un dirigente sindacale".

Landini

Landini

globalist 7 giugno 2021
Il mondo politico e sindacale commemora la scomparsa l'ex segretario del Pd e segretario generale del sindacato più grande d'Italia, la Cgil, scomparso questo pomeriggio a 71 anni.
"La scomparsa di Guglielmo Epifani è una grande mancanza, ha speso una vita per il sindacato". Lo scrive su twitter il segretario generale della Cgil. Mauruzio Landini
Ha poi aggiunto: "La morte di Guglielmo Epifani è una pessima notizia, per la Cgil è una mancanza molto grave.
Guglielmo ha dato la sua vita alla Cgil e al sindacato", ha affermato il leader della Cgil davanti al Nazareno dove si trovava insieme ai segretari generali della Cisl e della Uil, per un incontro con il segretario del Pd, Enrico Letta.
"In questo momento - ha aggiunto - siamo vicini alla moglie e vedremo come organizzare nel modo migliore un suo ricordo". "Il suo impegno, esperienza e storia rimarranno per sempre per la Cgil come esempio di cosa vuol dire essere un dirigente sindacale".