Figliuolo valuta la riapertura delle discoteche: "Tutelare la salute di utenti e lavoratori"

La proposta del commissario in una mail indirizzata al Cts e alle Regioni: “Gli utenti del settore dell’intrattenimento serale e notturno potrebbero contribuire attivamente alla campagna vaccinale"

Il commissario Figliuolo

Il commissario Figliuolo

globalist 27 maggio 2021

Sono rimaste chiuse la scorsa estate, a parte la breve e triste parentesi in Sardegna, che diede origine a uno dei più grossi focolai di Covid.

Adesso le discoteche potrebbero riaprire per l’estate, secondo la proposta del commissario Figliuolo.

La struttura Commissariale per l’Emergenza di Francesco Figliuolo ha trasmesso “per le valutazioni di competenza” una mail indirizzata al Cts e alle Regioni sulla “possibile riapertura in sicurezza del settore dell’intrattenimento danzante”.

La proposta del Commissario è “nella piena compatibilità con la tutela della salute di utenti e lavoratori”. 

Gli utenti del settore dell’intrattenimento serale e notturno, inoltre, secondo la struttura Commissariale, potrebbero “contribuire attivamente alla campagna vaccinale nazionale anti Covid-19, con un’attenzione dedicata al settore giovanile”.