Salvini (forse) si arrende al fatto che non è lui il premier: "Su Arcuri deciderà Draghi"

Ma il leader della Lega ribadisce: "Non è stato all’altezza dei compiti assegnati"

Arcuri e Salvini

Arcuri e Salvini

globalist 23 febbraio 2021
Matteo Salvini, dopo l’incontro a Palazzo Chigi con il premier Mario Draghi ammette: "Oggi non ho parlato di Arcuri con Draghi".
"Ritengo che il commissario non è stato all’altezza dei compiti che gli sono stati assegnati". Ritiene sempre che debba lasciare? "Ripeto: non è stato all’altezza dei compiti assegnati, deciderà poi il presidente Draghi".