La legge di Fratelli d'Italia sulla famiglia: "Il padre deve dare le regole e la madre deve accudire"

La deputata del Pd Alessia Morani: " La destra che si è affermata nelle ultime elezioni regionali nelle Marche sta portando avanti scelte che evocano il ventennio fascista". 

Carlo Ciccioli

Carlo Ciccioli

globalist 23 febbraio 2021
Incredibile: i sondaggi li danno in crescita ma sono portatori di una visione della società a dir poco oscurantista: "Nelle Marche sta succedendo qualcosa di grave da un punto di vista politico e culturale. La destra che si è affermata nelle ultime elezioni regionali sta portando avanti scelte che evocano il ventennio fascista". 
Lo ha detto Alessia Morani, deputata del Pd.
"L’ultima iniziativa del capogruppo di Fratelli d'Italia Carlo Ciccioli (dopo le affermazioni aberranti su aborto e sostituzione etnica) riguarda la presentazione di una legge per la famiglia che stabilisce che 'il padre deve dare le regole e la madre deve accudire'. Siamo di fronte - sottolinea Morani - ad una proposta palesemente incostituzionale che rivela una concezione della donna e delle famiglie medievale. Credo che serva una mobilitazione della comunità marchigiana di fronte a questa maggioranza regionale che vuole riportarci indietro di 100 anni. Non possiamo più tollerare questa deriva culturale e politica".