Zingaretti allontana la crisi: "Abbiamo evitato un salto nel buio, ora occupiamoci degli italiani"

Il segretario del Pd: "Si apre la sfida dell'azione di governo. Occorre voltare pagina e ampliare la forza parlamentare del governo"

Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti

globalist 20 gennaio 2021

Dopo la risicata fiducia ottenuta ieri al Senato, il segretario del Pd tira un sospiro di sollievo.


"Noi abbiamo evitato il salto nel buio, abbiamo fatto bene ed è stato un passaggio importante aver scommesso e aver detto no a una crisi. Ora dobbiamo tornare a concentrarci sui problemi degli italiani".


"Si apre la sfida del buon governo, del rilancio dell'azione del governo, l'altro fronte è costruire una prospettiva politica - ha spiegato Zingaretti -. L'esito dei voti conferma che se si guarda al risultato raggiunto a Camera e Senato si conferma che non c'era altra ipotesi di governo che potesse raggiungere più voti. Però è giusto prendere atto che occorre voltare pagina, che occorre rafforzare e ampliare la forza parlamentare del governo perché è stato ed è un governo che trova la sua legittimazione nel voto parlamentare".


Con Conte "ci siamo sentiti ieri sera, mi sembra che in lui ci sia la consapevolezza di muoversi su questi due fronti", ha aggiunto.

Mentre Franceschini ha detto: leggete qui