Meloni prende d'aceto e querela Saviano: "sciacallaggio disgustoso"

L'estremista di destra contro lo scrittore: "Per voi è normale che a questo odiatore seriale sia consentito diffamare (senza contraddittorio) chi non è in studio?''

Giorgia Meloni

Giorgia Meloni

globalist 4 dicembre 2020
Giorgia Meloni ha accusato Roberto Saviano di ''sciacallaggio disgustoso'' e per questo ha deciso di querelarlo, secondo quanto riporta il quotidiano Libero. ''Non sono disposta a tollerare oltre, ho già dato mandato per procedere legalmente''.
Lo ha detto la leader di Fratelli d'Italia dopo essere stata criticata nsieme con Matteo Salvini nel corso di PiazzaPulita, la trasmissione condotta su La7 da Corrado Formigli.
Nel programma era stato ospitato Saviano, che sull'immigrazione ha ovviamente sparato a zero sui due leader del centrodestra: ''Vedendo queste immagini (morti in mare, ndr) vi sarà tornato alla mente tutto il ciarpame dei taxi del mare, delle crociere, tutte quelle parole spese su questa disperazione. Viene solo da dire bast***i, come avete potuto. Meloni, Salvini: bast***i''.
La replica dell'estremista di destra nonché candidatrice seriale di personaggi che fanno di cognome Mussolini (ma loro dicono sempre che non sono fascisti...) è arrivata nella mattinata di oggi: ''Sono stufa di assistere a questo disgustoso sciacallaggio da parte di Saviano. Per voi è normale che a questo odiatore seriale sia consentito diffamare (senza contraddittorio) chi non è in studio?''.
Di conseguenza la leader di Fdi ha deciso di passare al contrattacco con una querela.