Calenda, frecciata a Zingaretti: "Continui a prendere calci nel sedere da Beppe Grillo"

Riguardo il ritorno a scuola, Calenda scrive: "Io ho tre figli, l'eperienza non è positiva, mia moglie è sull'orlo di una crisi di nervi ma bisogna tenere botta e aspettare".

Carlo Calenda

Carlo Calenda

globalist 15 settembre 2020
Carlo Calenda non ha preso bene un post di Beppe Grillo in cui il leader del M5s dice che 'la sinistra ha poche idee, la destra non ne ha. Noi ne abbiamo qualcuna'. Scrive Calenda: "Io davvero, Nicola Zingaretti, non capisco il senso di continuare a prendere calci nel sedere da Beppe Grillo e compagni. Mah". 
Riguardo il ritorno a scuola, Calenda scrive: "Io ho tre figli, l'eperienza non è positiva, mia moglie è sull'orlo di una crisi di nervi ma bisogna tenere botta e aspettare. Ora valuteremo come procedere ma sarà lunga e sarà tosta. Questo equilibrio tra sicurezza e necessità di andare a scuola è stato difficile in tutti i Paesi".