Meloni, dal blocco navale alle 'barricate' contro gli stranieri

La leader di Fratelli d'Italia: "Faremo le barricate per fermare la furia immigrazionista e anti-italiana della sinistra"

Giorgia Meloni

Giorgia Meloni

globalist 2 agosto 2020
Dal blocco navale alle barricate: Giorgia Meloni sa pensare solo a metafore guerreggianti per esporre il suo programma politico. Il punto è sempre quello: i migranti, l'ossessione della destra italiana.
"L'Italia al collasso tra aziende e italiani in ginocchio, continui sbarchi e immigrati che fuggono dalla quarantena (molti positivi al Covid)... e a cosa pensa il Pd? Allo Ius Soli" scrive la leader di Fratelli d'Italia, che continua: "Non bastava l'inutile sanatoria della Bellanova, il cui unico risultato - come avevamo previsto - è stato quello di incentivare gli sbarchi, la sinistra al governo spinge affinché l'Italia diventi ufficialmente il campo profughi d'Europa - aggiunge - Faremo le barricate per fermare la furia immigrazionista e anti-italiana della sinistra e per dare alla nostra Nazione un governo che abbia come priorità l'Italia e gli italiani".