La geniale metafora di Bersani: "In Italia l'immunità di gregge c'è sull'evasione fiscale"

L'ex segretario del Pd e deputato di Liberi e Uguali su La7: ""Conte ha i suoi problemi, che sono quelli di una maggioranza incompiuta"

Bersani su La7

Bersani su La7

globalist 30 giugno 2020

Una frase molto azzeccata: l’Italia ha una immunità di gregge sull’evasione vistale.


E poi una panoramica generale: "Conte ha i suoi problemi, che sono quelli di una maggioranza incompiuta", ha sostenuto l'ex leader del Pd, secondo il quale le difficoltà del Governo sul cosiddetto fondo salva-Stati sono anche dovuti alla storia della legislatura che ha visto il M5S al governo con la Lega nella prima parte della legislatura.


Così Pier Luigi Bersani ospite su La7. 
"Sul Mes, diciamo, questa diffidenza estrema verso l`Europa era un contenuto basico del governo precedente", ha affermato.


Non mancano tuttavia i problemi sul Mes: "Di tutti quelli in Europa che avrebbero sulla carta interesse a chiedere il Mes, cioè quelli che pagherebbero di più per finanziarsi sul mercato, non siamo i soli, sono tanti, nessuno ha chiesto formalmente il Mes. Perché come dice Salvini 'ci sono i trattati' (sul Mes e sulla sorveglianza rafforzata, ndr)? Non credo, quell’Europa non esiste più, lo sanno. Han paura dello stigma, pensano che se lo prende uno solo c'è il problema dello stigma dei mercati. Ma penso che i mercati lo stigma te lo possano dare all’inverso: sei talmente ideologico che non lo prendi?".


Bersani ha un suggerimento per il Governo: "Andiamo a parlare con qualcuno di quelli lì, ci sono parecchi paesi che il passo dovrebbero farlo, potrebbero farlo insieme".