Salvini evoca l’Italexit e i fascio-sovranisti esultano: “Via dall’Europa dei massoni”

Italexit sale nelle tendenze di twitter dopo il video di Salvini di ieri: i fascio-sovranisti impazziscono per la proposta folle del leader della Lega

Sovranisti

Sovranisti

globalist 16 febbraio 2020
Ci ha provato Salvini a fare il moderato. Ma è più forte di lui: la 'sbrasonata' è sempre dietro l'angolo, che sia una mossa accuratamente studiata delle Bestia oppure un colpo di testa del leader della Lega, e stavolta ha un gusto di secessione che piace tanto a chi è leghista fin dal sogno del Federalismo: l'Italexit, la ridicola prospettiva dell'uscita dell'Italia dall'Ue, evocata ieri da Salvini in una diretta Facebook durante una passeggiata a Parco Sempione, è stata immediatamente ridimensionata in conferenza stampa, ma tanto è bastata per fomentare i vari fascio-sovranisti che, con bandierine italiane sul nome profilo di twitter, da stamattina sono impegnati a far salire 'Italexit' tra le tendenze di twitter. 
"O le regole cambiano o si fa come gli inglesi" dice Salvini, come se negli ultimi tre anni in cui l'Inghilterra ha combattuto con la Brexit non fossero mai esistiti. Come se l'uscita dall'Ue per il Regno Unito sia stata una passeggiata, un divorzio amichevole e non invece una separazione che ha logorato la politica e inglese, con tanto di due governi crollati nel tentativo di portare a casa il risultato delle urne del referendum, voluto da Nigel Farage in un paese che non era minimanente preparato ad affrontare un esito positivo. 
Ma i sovranisti questo se lo dimenticano. Per loro l'importante è uscire dall'Europa dei massoni, perché l'Italia è più forte, l'Italia vince, l'Italia è degli italiani. Come sempre, tra la realtà e la loro immaginazione c'è un abisso.