Bonaccini a Salvini: "Sui social non posto quello che mangio e soprattutto respingo l'odio"

Il candidato del fronte progressista replica al capo della Lega che si è sotituito alla Borgonzoni in campagna elettorale. "Fai propaganda qui disertando il parlamento dove sei eletto"

Stefano Bonaccini

Stefano Bonaccini

globalist 7 gennaio 2020

Le elezioni si avvicinano e i toni dei sovranisti si alzano. Così il candidato del fronte progressista si è deciso a rispondere agli attacchi della destra
 "Caro Salvini io sui social avanzo proposte per l'Emilia-Romagna e nei comuni ci sono tutti i giorni da 5 anni. Tu sui social posti quello che mangi e nei comuni di questa regione arrivi solo adesso in campagna elettorale per fare propaganda, disertando il Parlamento in cui sei stato eletto".


Lo scrive Stefano Bonaccini sul suo profilo Facebook, aggiungendo: "La prima differenza è questa. La seconda è che io respingo insulti e odio sui social, da chiunque e verso chiunque, mentre tu no. Anche da questo si capisce che non conosci l'Emilia-Romagna e com'è fatta la nostra gente. A proposito, perché giri tu al posto della mia avversaria? Il 26 gennaio saremo eletti io o lei, mentre tu tornerai a Roma o a fare un'altra campagna elettorale altrove" conclude.