Laura Boldrini: “Bella Ciao è la canzone che ha unito l’Italia migliore”

Anche l'ex presidente della Camera si unisce al coro di coloro che difendono i commissari ue che hanno intonato il canto partigiano e sono stati criticati dai sovranisti.

Frame del video

Frame del video

globalist 5 dicembre 2019
Ieri è diventato virale un video che mostra il commissario agli Affari economici Paolo Gentiloni mentre, con altri commissari del gruppo dei socialisti e democratici europei, cantava 'Bella Ciao' in Parlamento. Oltre a Gentiloni, a intonare il famoso brano emblema della lotta partigiana e della Resistenza in Italia c'erano i vicepresidenti Frans Timmermans e Maros Sefcovic, Nicolas Schmit, commissario al Lavoro, Jutta Urpilainen, commissaria ai partenariati internazionali, Helena Dalli, commissaria all'uguaglianza, ed Elisa Ferreira, commissaria alla coesione e alle riforme. Oggi dopo Zingaretti anche l'ex presidente della Camera si unisce al coro di coloro che difendono i commissari ue che hanno intonato il canto partigiano e sono stati criticati dai sovranisti. La intonia insieme a Fratoianni, Camusso e Landini.