Zingaretti: "Il governo con M5s non può essere solo contro Salvini"

Il segretario democratico apre i lavori della direzione: ""Non possiamo commettere l'errore di rimanere fermi nella contemplazione di ciò che ci divide"

Il segretario del Pd Nicola Zingaretti

Il segretario del Pd Nicola Zingaretti

globalist 15 ottobre 2019
Ma alla fine democratici e grillini troveranno una strada comune o saranno in salsa diversa un binomio litigioso modello Lega-M5s? 
Zingaretti lo esclude: "Non illudiamoci, non si può governare insieme avendo come unico motivo la resistenza contro Salvini e le sue idee, gli diamo un ruolo che non merita". Lo ha detto Nicola Zingaretti alla Direzione del Pd, parlando del rapporto con il M5s.
"Non possiamo commettere l'errore di rimanere fermi nella contemplazione di ciò che ci divide o lavorare per alimentare queste divisioni, come accadeva nel governo gialloverde. Pagherebbe il Paese", ha spiegato il segretario del Pd.
"Dobbiamo prendere atto che le due forze politiche di maggioranza nel governo insieme rappresentano il 40% dell'elettorato", ha sottolineato Zingaretti.