Calenda attacca Salvini: "Fai silenzio, sei il sovranista più codardo della storia"

L'europarlamentare accusa Capitan Nutella: "Sei attaccato alla poltrona come neanche un paguro con il suo guscio"

Carlo Calenda

Carlo Calenda

globalist 27 agosto 2019
"Tu fai silenzio che sei attaccato alla poltrona come neanche un paguro con il suo guscio. Il sovranista più codardo nella storia dei sovranisti". Lo scrive su twitter Carlo Calenda replicando a Matteo Salvini che aveva paragonato la trattativa Pd-M5S ai tempi di De Mita e Fanfani.
Ma che aveva detto Capitan Nutella? “Io dico a Pd e 5Stelle, che si trascinano nella contrattazioni di poltrone, se volete fare allora fate in fretta, altrimenti andiamo al voto che è la cosa più democratica". 
E Matteo Salvini aveva aggiunto: "Sembra di tornare ai tempi di De Mita e Fanfani”.
Il problema è uno: ma per fare l’accordo con M5s di quanti giorni ha avuto bisogno Salvini?