Calenda contro i renziani: "basito dall'astio nei miei confronti"

Su Twitter Carlo Calenda ha attaccato duramente i comitati ispirati da Matteo Renzi quasi in contemporanea con l'annuncio del ritiro della petizione

Carlo Calenda

Carlo Calenda

globalist 3 agosto 2019
Su Twitter Carlo Calenda ha attaccato duramente i comitati ispirati da Matteo Renzi quasi in contemporanea con l'annuncio del senatore ed ex premier del ritiro della petizione per chiedere le dimissioni di Salvini: "Sono basito dall'astio nelle risposte dei membri dei Comitati di azione civile. Mi pare chiaro che la priorità non è sfiduciare Salvini ma sfiduciare chiunque non sia Renzi. Questo modo di comportarsi è dannoso per tutti, in primis per la reputazione di una straordinaria stagione di Governo". 
"Sono basito dall'astio nelle risposte dei membri dei Comitati di azione civile. Mi pare chiaro che la priorità non è sfiduciare Salvini ma sfiduciare chiunque non sia Renzi. Questo modo di comportarsi è dannoso per tutti, in primis per la reputazione di una straordinaria stagione di Governo". Così su Twitter Carlo Calenda se la prende con i Comitati ispirati da Matteo Renzi, praticamente in contemporanea all'annuncio del senatore ed ex premier di ritirare la propria petizione popolare per le dimissioni di Matteo Salvini.