Fratoianni: "Orgoglioso di aver indossato in Rai la maglia del Cinema America"

Il parlamentare di Sinistra Italiana: "nessuna impunità, nessuna ambiguità ci deve essere per gli squadristi

Fratoianni con la maglietta del Cinema America

Fratoianni con la maglietta del Cinema America

globalist 21 giugno 2019
Solidarietà in attesa che siano individuati e punti tutti i responsabili dell'0aggressione fascista.
"Stamani ero ad @agorarai con la maglia dei ragazzi del Cinema America: perché sono con loro, e perchè non possono rimanere soli. Perché gli attacchi fascisti che stanno subendo non sono frutto del caso o del destino . Perché alla violenza fascista bisogna opporsi in ogni modo, con la faccia e con i propri corpi, uniti."
Parole di Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana, postando una foto della trasmissione di Rai3 di questa mattina.
"L'ondata di solidarietà - prosegue l'esponente della sinistra - l'enorme reazione nella città di Roma a favore dei ragazzi e delle ragazze del Cinema America è un fatto straordinario e un bellissimo segnale. Ora però ci attendiamo che le autorità individuino tutti i responsabili delle due aggressioni avvenute a Trastevere, perchè nessuna impunità, nessuna ambiguità ci deve essere per gli squadristi".
"Anzi. Proprio nel giorno in cui vengono denunciati alcuni militanti di Forza Nuova che hanno aggredito un giovane ad un comizio di Salvini a Cremona, rinnoviamo - conclude Fratoianni - la nostra richiesta: le organizzazioni neofasciste come Forza Nuova e Casapound sono pericolose, e devono essere sciolte. Al più presto"