Top

La Prato antifascista in piazza contro i nostalgici di Mussolini

In risposta alla commemorazione della creazione dei Fasci di combattimento organizzata da Forza Nuova scende il piazza la Prato antifascista

Forza Nuova
Forza Nuova

globalist

20 Marzo 2019 - 16.41


Preroll

Si dicono “sconcertati e preoccupati” i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil della Toscana che in una nota commentano la vergognosa notizia che “il comitato dell’ordine pubblico di Prato non ha trovato nulla in contrario a che in città si svolga una manifestazione fascista nell’anniversario della fondazione dei fasci di combattimento, nonostante la forte contrarietà del sindaco della città e di una arco vastissimo di forze politiche e sociali. Doveva essere vietata perché contraria alle norme e allo spirito della nostra Carta Costituzionale” continuano poi nella nota.
“Prefetto e Questore con il loro nulla osta si assumono una grande responsabilità, alla loro responsabilità avrebbero dovuto pensare prima di appellarsi a quella di tutti gli altri – si legge nella nota sindacale – La responsabilità di Cgil Cisl Uil di certo non mancherà, saremo in tanti con le nostre bandiere alla ore 14.30 di sabato 23 marzo in piazza della Carceri a Prato alla manifestazione antifascista, pacifica, popolare perché tutti sappiano che fascisti, xenofobi, sovranisti, razzisti, violenti, non sono i benvenuti nella città di Prato e in Toscana”.
Anche il Pd ha dato la sua adesione alla manifestazione e sarà presente in piazza anche il segretario regionale dei Democratici Simona Bonafè.
In merito alla decisione del comitato per l’ordine pubblico il segretario pratese del Pd Gabriele Bosi osserva: “Non sono state ascoltate le ragioni dei sindaci, delle associazioni, dei movimenti e partiti politici che, insieme a 15mila firmatari dell’appello online, in questi giorni hanno chiesto a grande voce che l’evento non si tenesse. Si tratta di un errore grave ed evidente. Ora la migliore risposta che possiamo dare è partecipare in tanti al presidio antifascista che si terrà sabato pomeriggio in piazza delle Carceri. Sarà una grande manifestazione pacifica a difesa dei valori sanciti nella nostra Costituzione, in cui la comunità di Prato si riconosce da sempre”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage