Top

Pd coi nervi a pezzi, Richetti scarica Martina con un audio: "per me può andare a cag..."

A pochi giorni dalle primarie dei dem, il Pd è nel caos e non si trova un punto comune

Maurizio Martina e Matteo Richetti
Maurizio Martina e Matteo Richetti

globalist

21 Febbraio 2019 - 11.52


Preroll

Le primarie del 3 marzo sono alle porte, e nel Pd regna il caos più totale: l’ultimo è un audio di Matteo Richetti in cui il senatore scarica Maurizio Martina senza tanti giri di parole: “Martina per me può andare a cagare domani mattina, per me la mozione è finita. Io non ci vado in Toscana a dire votate Martina, anzi vi invito a farvi i c… vostri”.
L’audio è diventato pubblico, e ora Richetti prova a correggere il tiro: “Da un anno e mezzo ho riunito 170 comitati in tutta Italia coinvolgendo giovani e risorse nuove che o diventano l’asse portante della mozione o non va. In alcune regioni come in Lombardia, Piemonte e Emilia Romagna abbiamo fatto un buon lavoro, ma in altre realtà, come in Sicilia, l’innovazione non c’è. Il mio è un dato di amarezza, Martina lo condivide e io sto al suo fianco fino alla fine della nostra avventura”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile