Nogarin esagera: 'M5s ha fatto la storia". Ma per ora è solo cronaca nera

Il sindaco grilino esalta il reddito di cittadinanza. Ma al momento gli italiani hanno visto la recessione, le leggi liberticide di Salvini e la caccia ai migranti

Filippo Nogarin, M5s

Filippo Nogarin, M5s

globalist 18 gennaio 2019
Parole esagerate. E poi quello che gli storici diranno tra qualche decennio sul M5s lo saprà chi vivrà.
Lui dice che i grillini hanno fatto la storia. Secondo altri al massimo hanno fatto la cronaca nera, visto il decreto sicurezza, la legge sulla legittima difesa, i porti chiusi e l’aumento esponenziale di episodi di odio, di razzismo e
"Con questa piccola, grande rivoluzione, il MoVimento 5 Stelle ha già fatto la storia. Una storia che è iniziata in via sperimentale a Livorno nella seconda metà del 2016. Da allora grazie al Reddito di cittadinanza siamo riusciti a dare una mano a 736 persone, aiutando alcune di loro a risollevarsi e rimettersi in gioco". Lo afferma il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin (M5S), che sul suo profilo Facebook ha condiviso il post del vice premier Luigi Di Maio in cui chiede: "Condividete con tutti questi fantastica notizia: da oggi il Reddito di Cittadinanza è realtà!"
"Al di là dei numeri, ciò che conta è il cambio di paradigma: non più un sistema di welfare che accompagna i cittadini 'dalla culla alla tomba' ma un meccanismo che serve a dare una mano a persone in difficoltà per un periodo limitato della loro vita - continua Nogarin - La vera sfida, a questo punto, è favorire il reingresso di migliaia di persone nel mercato del lavoro. E grazie al M5S, ora è possibile!"