Top

Di Maio-Calabresi, lite in tv: 'siete bugiardi' 'e anche voi'

Il leader M5s al direttore di Repubblica: "ammettete che dite bugie", ma poi nella querela a Repubblica è indicato Luigi Calabresi, morto 40 anni fa

Di Maio e Calabresi
Di Maio e Calabresi

globalist

27 Novembre 2018 - 21.17


Preroll

Di Martedì è stato teatro di uno scontro tra Mario Calabresi, direttore di Repubblica, e Luigi Di Maio che è tornato ad attaccare i giornalisti e in particolare il quotidiano gestito da Calabresi:”la libertà di stampa in questo Paese è la possibilità dei cittadini di conoscere i fatti. Per me sui giornali oggi ci sono troppe bugie e troppe campagne contro qualcuno. E ti viene da chiederti ma non è che quell’editore fa quella campagna per propri interessi?” ha detto il ministro, indicando poi delle pagine di Repubblica che secondo lui sarebbero non veritiere.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Lo dovete ammettere quando dite una bugia” attacca il leader del M5s, ma Calabresi ricambia: “quando le bugie le dice il governo come la mettiamo? Questa regola dovreste seguirla anche voi”. 

Middle placement Mobile

“Luigi Calabresi era mio padre e come saprà è morto da circa 40 anni e questo è indicativo dell’approssimazione di come voi del M5s fate le cose”. ha poi detto Calabresi ricordando che una querela a Repubblica citata dal vicepremier era rivolta a Luigi, padre del direttore del quotidiano. “Ma si tratta solo di un errore formale”, ha ribattuto Di Maio.

Dynamic 1

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile