Zingaretti contro Lega-M5s: manovra folle che ha bruciato miliardi di euro

Il candidato alla segreteria del Pd: con la loro guerra alla Ue le famiglie italiane penalizzate con mutui più alti, più tasse o minori servizi

Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti

globalist 26 novembre 2018

"Lega e Movimento 5 stelle hanno sbagliato la manovra finanziaria e ora sono costretti ad ammetterlo: agli italiani questo errore è costato miliardi di euro bruciati. Sarebbe giusto chiedere scusa e dire la verità, ossia che il problema non è l'Europa ma la fragilità dell'operazione finanziaria che avevano messo in campo, figlia di una mediazione tra forze politiche contrapposte che ha prodotto inevitabilmente una sintesi inefficace".
Lo ha scritto sul suo blog il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.
"Miliardi di euro che purtroppo dovranno pagare le famiglie italiane, con mutui più alti, più tasse o minori servizi - aggiunge - Doveva essere una manovra per abolire la povertà, è accaduto esattamente l'opposto: grazie a questi comportamenti il Paese è più a rischio e più povero. Adesso voltiamo pagina, si concentrino le risorse su temi cruciali quali la scuola, la ricerca, il lavoro, le infrastrutture, per ridare agli italiani e soprattutto ai giovani la speranza in un futuro migliore"