Fallimento Ste: Verdini condannato a 5 anni e mezzo per bancarotta

L'ex senatore di Ala era stato rinviato a giudizio a Firenze per il crac della Società toscana edizioni. 5 anni anche per l'ex deputato Pdl Parisi. Per entrambi decisa l'interdizione perpetua dai pubblici uffici

Denis Verdini

Denis Verdini

globalist 13 settembre 2018

L'ex senatore di Ala Denis Verdini è stato condannato a 5 anni e 6 mesi per la bancarotta della Società toscana edizioni che editava il Giornale della Toscana. Il tribunale di Firenze ha condannato a 5 anni anche l'ex deputato del Pdl Massimo Parisi. Per entrambi i giudici hanno anche deciso l'interdizione perpetua dai pubblici uffici. Pene più pesanti di quelle chieste dal pm Luca Turco, cioé 3 anni per Verdini e 2 anni per Parisi.
Sono stati invece condannati a tre anni ciascuno gli altri 3 imputati nel processo, tutti amministratori della Ste. Si tratta di Girolamo Strozzi Majorca Renzi, Enrico Luca Biagiotti e Pierluigi Picerno. Per tutti e tre decisa anche l'interdizione dai pubblici uffici per 5 anni ciascuno.
Per quanto riguarda le parti civili alla curatela del fallimento Ste è stata assegnata una provvisionale di 300mila euro, mentre a 4 ex giornalisti del quotidiano che si erano costituiti parte civile è stata assegnata una provvisionale di 15mila euro ciascuno: i risarcimenti dei danni verranno poi stabiliti in sede civile. Alla lettura del dispositivo nell'aula del tribunale Verdini era assente come gli altri imputati, ad eccezione di Pierluigi Picerno.