Nicola Zingaretti: "mi candido alla segreteria del Pd, bisogna aprire una nuova stagione"

Il presidente della regione Lazio: "mi candido perché preoccupato per l'Italia, per questo governo paralizzato da visione e idee diverse"

Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti

globalist 27 agosto 2018

Nicola Zingaretti conferma i rumors sulla sua candidatura a segretario del Pd: "Si, mi candido, ma il tema fondamentale è che sono molto preoccupato per l'Italia. Questo è un governo paralizzato da visioni e idee politiche diverse, non c'è uno straccio di politica industriale, di sviluppo e l'Italia sta andando a sbattere. E cercano di nascondere le difficoltà alzando polveroni" ha detto Zingaretti a Zapping, su Radio 1.


"È evidente che il Pd deve voltare pagina. È ora di aprire una nuova stagione, più unitaria, e ricostruire un'alternativa anche con le tante forze che possono essere alleate del Pd. Penso che sarà una strada lunga. Ma intanto occorre partire e questo è il senso dell'appello per l'appuntamento di ottobre. Basta con la subalternità al leader: il leader ascolta tutti", ha sottolineato Zingaretti.