Top

Sibilia, il complottista che non crede allo sbarco sulla Luna, diventa sottogresetario agli interni

E ancora: accusò Mattarella di farsi corrompere coi rolex, disse che l'attentato a Falcone e Borsellino fu 'rivoluzionario', accusò Napolitano di essere un boss della mafia...

Carlo Sibilia
Carlo Sibilia

globalist

12 Giugno 2018 - 20.37


Preroll

Fintantoché Carlo Sibilia rimaneva un twittarolo della domenica, il massimo che poteva succedere era che farci due risate per la sua ultima sparata. Come quando paragonò il decreto per i vaccini obbligatori al Tso per i bambini e accusava Mattarella di essere stato corrotto con i rolex per avervi posto la firma, oppure come quando, subito dopo Charlie Hebdo, il suo complottismo congenito gli fece scrivere:

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Incredibile che a Charlie Hebdo sia rimasto ucciso l’economista Maris che denunciava irregolarità su emissione moneta”.

Middle placement Mobile

Oppure ancora, quando il 7 luglio del 2013, scrisse che il ‘Restitution Day’  è “l’evento politico più rivoluzionario dagli omicidi di Falcone e Borsellino”.

Dynamic 1

La lista può essere ancora lunga, ma vogliamo lasciarvi con la nostra preferita: nel 2014, Sibilia twitta: 

Oggi si festeggia anniversario sbarco sulla #luna. Dopo 43 anni ancora nessuno se la sente di dire che era una farsa…

Dynamic 2

Ecco, Carlo Sibilia è il nostro nuovo sottosegretario agli Interni. 

Buona fortuna a tutti, ne avremo davvero bisogno 

Dynamic 3
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage