Top

Milano, volantini fascisti in un seggio elettorale: la denuncia di Liberi e Uguali

I volantini del ministero dell'educazione Balilla erano appesi in una scuola. Liberi e Uguali ha richiesto la rimozione.

<picture> I volantini </picture>
I volantini

globalist

4 Marzo 2018


Preroll

Alcuni volantini del ministero dell’educazione Balilla con il fascio littorio sono comparsi oggi in una scuola di Milano sede di seggio elettorale. Lo ha denunciato il rappresentante di lista di Liberi e Uguali Claudio Migliavacca.

OutStream Desktop
Top right Mobile

In una nota di LeU si legge che “il rappresentante ha chiesto la rimozione dei volantini dato che la scuola è sede di seggio e l’esposizione dei volantini non era contestualizzata nè facente riferimento ad una mostra né spunto di riflessione storica. 

Middle placement Mobile

La rimozione, però, è avvenuta solo in tarda serata: LeU ha dichiarato che è “inaccettabile che in una sede di seggio elettorale sia permesso esporre volantini dichiaratamente fascisti, in barba al rispetto della nostra Costituzione e delle regole elettorali”

Dynamic 1

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage