Top

Demagogia natalizia: la Meloni mette i due marò nel presepe

La leader di Fratelli d'Italia: abbiamo chiesto ai romani di aiutarci a comporre un grande presepe perché dobbiamo difendere, la nostra identità.

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia
Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia

Desk2

22 Dicembre 2015 - 22.21


Preroll

La politica oggi non solo ha perso la sua credibilità, ma è diventata un raduno di comici a loro insaputa. Un presepe vivente in chiave ‘romana’ con tanto di centurioni ad accompagnare la sacra rappresentazione di Maria, Giuseppe e Gesù Bambino. E’ questa l’iniziativa scelta da Fratelli d’Italia per “difendere la tradizione del presepe, sia con un presepe vivente, sia con un presepe partecipato.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Abbiamo chiesto ai romani di aiutarci a comporre un grande presepe portando ciascuno una statuetta. Perché proprio nel tempo della lotta al fondamentalismo noi dobbiamo sapere cosa stiamo difendendo, la nostra identità”, spiega Giorgia Meloni illustrando i due presepi allestiti in Piazza Paganica, tra musiche natalizie, panettone e vin brulù. “Crediamo che sia sapere chi siamo a rendere i popoli in grado di dialogare con gli altri, e lo diciamo anche in polemica con quella cultura relativista che vorrebbe cancellare tutto quello che siamo pensando così di essere all’altezza di chi si avvicina a noi”, spiega la leader di Fdi, che ha scelto di introdurre nel presepe partecipato le statuette dei due marò, Salvatore Girone e Massimiliano Girone.

Middle placement Mobile

“Abbiamo voluto un simbolo particolare e io ho portato la statuina di Girone, una persona che manca oggi in Italia. E mi dispiace che ieri il Presidente della Repubblica, pur ricordando le forze armate, non abbia inteso spendere una parola per i nostri marò, formalmente ancora detenuti entrambi in una vicenda che e’ fuori da ogni possibilità di dignità per una nazione”, attacca Meloni parlando con i cronisti a margine di un’iniziativa che, non a caso, oltre alla partecipazione di diversi esponenti di Fdi (incluso il capogruppo alla Camera Fabio Rampelli) ha visto la presenza dell’ex ministro degli Esteri Giulio Terzi.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage