Top

Renzi all'Expo incontra Hollande: migranti, no a egoismi

Il presidente del Consiglio è tornato oggi a Expo per incontrare il presidente francese, in occasione della giornata nazionale che l'Esposizione dedica alla Francia.

<picture> Renzi all'Expo incontra Hollande: migranti, no a egoismi </picture>

Desk2

21 Giugno 2015


Preroll

“No a isterie, no a egoismi”, ma “solidarietà e responsabilità”: questo il messaggio che il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha sottolineato nella conferenza stampa congiunta a Expo con il presidente, Francois Hollande. “Questo non è un problema solo italiano o francese” ha aggiunto. Il “Consiglio europeo potrà dare una mano per risolvere il problema dell’immigrazione. Non è un problema italiano o francese, ma un problema europeo”

OutStream Desktop
Top right Mobile

“L’Europa è un modo di vivere, e questo modo comprende una visione del mondo, un messaggio universale, ma anche una serie di regole”, ha detto il presidente francese, Francois Hollande, nella conferenza stampa a Expo dopo il bilaterale con il presidente del Consiglio, Matteo Renzi. “Le relazioni tra Italia e Francia sono eccellenti”, ha detto ancora Hollande.

Middle placement Mobile

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e il presidente francese, Francois Hollande, si sono abbracciati. Il presidente del Consiglio è tornato oggi a Expo per incontrare il presidente francese, Francois Hollande, in occasione della giornata nazionale che l’Esposizione dedica alla Francia. Renzi è giunto al sito alle 11 e per lui è stato subito bagno di folla: strette di mano e “selfie” con i visitatori, in attesa che arrivasse la delegazione francese.

Dynamic 1

Durante il percorso Renzi ha parlato e scherzate con Hollande, e gli ha presentato il ministro dell’Agricoltura, Maurizio Martina che ha la delega all’Expo. «Bravo Matteo», «Viva i viola» e «Matteo, ritira il ddl» sono alcune delle frasi che alcuni visitatori hanno gridato al suo indirizzo. Sempre accanto al presidente Hollande, Renzi entrando nel padiglione francese si è fermato a salutare la gente che voleva fargli una foto e ha dato la mano anche agli uomini delle forze dell’ordine che facevano da cordone.

Il programma prevede un incontro bilaterale fra i due presidenti il quale si parlerà fra l’altro della questione dei migranti. Nell’attesa dell’arrivo di Hollande, Renzi si è fermato a parlare, fra gli altri, con il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina, il Commissario unico Giuseppe Sala e, in rappresentanza della Regione, l’assessore Valentina Aprea oltre al vicesindaco della città metropolitana Eugenio Comincini.

Dynamic 2

Per la visita del presidente francese Francois Hollande a Expo ha voluto essere presente anche Carole Bouquet. L’attrice, che vive per sei mesi all’anno in Italia ed ha vigneti a Pantelleria, dove produce vino che esporta a livello internazionale, è la seconda volta che visita Expo. Un mese fa, proprio al padiglione francese, aveva presentato il suo vino insieme al sindaco di Pantelleria.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage