Ambulante ucciso a Civitanova Marche, Europa Verde: "Razzismo ancora da combattere"

I co-portavoce di Europa Verde Angelo Bonelli e Eleonora Evi: "Adesso assistenza alla famiglia del povero nigeriano assassinato"

Ambulante ucciso a Civitanova Marche, Europa Verde: "Razzismo ancora da combattere"
I soccorsi

globalist

30 Luglio 2022 - 16.24


Preroll AMP

Il brutale omicidio di Civitanova marche continua a far discutere e non mancano le prese di posizione politica.

Top Right AMP

«Quanto accaduto a Civitanova Marche, compresi gli episodi di indifferenza dei presenti, evidenzia come in questo Paese il razzismo sia un fenomeno ancora da combattere, anche dal punto di vista culturale. Il processo a questo criminale che ha barbaramente ucciso l’ambulante nigeriano deve essere celere, visto che ci si trova davanti alla fragranza di reato, come dimostrato dai molteplici video che testimoniano in maniera drammatica e inequivocabile il tragico evento.».

OutStream AMP

Scrivono in una nota i co-portavoce di Europa Verde Angelo Bonelli e Eleonora Evi, che aggiungono: «Sia il Governo, che la Regione Marche, che il Comune di Civitanova Marche devono dare tutta l’assistenza possibile alla famiglia del nigeriano assassinato.»

Middle placement AMP

«Purtroppo resta da evidenziare le parole insostenibili del Commissario della Lega Marche che non esprime una parola di condanna per il brutale assassinio e puntano il dito contro gli sbarchi: una vergogna questo comunicato della Lega che ha una chiara matrice razzista», concludono Bonelli ed Evi.

Box recommendation AMP
Box recommendation AMP

Articoli correlati

Top AMP