Maltrattava i bambini: maestra d'asilo finisce sotto inchiesta dopo le accuse dei genitori

Si tratta di una 43enne insegnante di una scuola paritaria e avrebbe maltrattato oltre venti alunni. Per il momento si è avvalsa della facoltà di non rispondere

Immagini dei maltrattamenti dei Carabinieri

Immagini dei maltrattamenti dei Carabinieri

globalist 18 settembre 2021

Sarà bello il giorno in cui non dovremo più sentire notizie del genere.

E' finita sotto inchiesta per maltrattamenti una maestra 43enne di una scuola paritaria di Legnano alla quale i carabinieri della locale stazione hanno notificato un provvedimento cautelare per la sospensione delle sue funzioni.

Lo scorso mese di giugno la donna, 20 anni di carriera sempre nel medesimo ambito, era stata licenziata a seguito delle lamentele dei genitori dei bambini.

La donna è già stata ascoltata dal gip Luisa Bovitutti ma ha preferito non rispondere alle domande della Procura che sta indagando su di lei.

In particolare si indaga sullo scorso mese di aprile, quando si sarebbero verificate decine di episodi di maltrattamento ai danni degli alunni, oltre venti.

Secondo una prima ricostruzione la donna avrebbe sviluppato nel tempo metodi molto autoritari tanto da sfociare nel maltrattamento dei bambini che doveva gestire.
La donna non ha mai impugnato il licenziamento da parte della struttura.