Cronache irresponsabili: positivo al Covid tenta di imbarcarsi sul volo Palermo-Milano

Una passeggera che lo aveva visto fare un tampone, risultato positivo, il giorno prima ha chiamato le forze dell'ordine. L'uomo è stato multato e denunciato ed è tornato a casa per la quarantena

Aeroporto

Aeroporto

globalist 12 agosto 2021
Una storia in cui l'irresponsabilità fa da padrona: nonostante la positività al Covid un uomo di 30 anni ha tentato di imbarcarsi su un volo per Milano da Palermo.
E' stato però riconosciuto da un'altra passeggera che, il giorno prima, aveva fatto il tampone alla stazione ferroviaria del capoluogo siciliano insieme a lui.
La donna il giorno dopo lo ha riconosciuto mentre erano in coda in attesa di partire e quindi ha chiamato la polizia.
Il passeggero è stato multato e denunciato ed è tornato a casa per l'isolamento. 
E' accaduto mercoledì mattina all'aeroporto Falcone Borsellino di Palermo. Il giorno prima della partenza, però, il 30enne si era recato alla stazione centrale del capoluogo siciliano per sottoporsi a tampone.
Assieme a lui c'erano altre persone che hanno casualmente sentito l'esito del suo test. Nonostante ciò il giorno dopo ha tentato di partire non sapendo però che sullo stesso volo ci sarebbe stata una persona a conoscenza della sua positività. Incredula, la donna ha subito avvisato la polizia nello scalo palermitano.
L'uomo è stato condotto nell'area test Covid dell'aeroporto e sottoposto a tampone: anche questo è risultato positivo. Per lui una denuncia, una multa e ovviamente l'isolamento domiciliare.