Il sistema va ancora in tilt: non si presenta nessuno per le vaccinazioni a Cremona

Aria Lombarda, la società della Regione che gestisce le prenotazioni, non ha inviato nessun sms. L'ennesimo scivolone di una sanità lombarda sempre più allo sbando

Area vaccini a Cremona

Area vaccini a Cremona

globalist 21 marzo 2021

Un sistema che continua ad andare in tilt e per la seconda giornata consecutiva non si presentano (o si presentano in forma ridottissima) coloro che devono vaccinarsi nella zona di Cremona.

Un sistema lombardo che dal marzo scorso sembra non indovinarne più una: se ieri si erano presentati 80 anziani su 600, oggi la convocazione è stata completamente disertata.

Fatti per cui Fontana dovrà rispondere e spiegare, ma per cui è stato già attaccato, con la richiesta di un commissariamento per la sanità lombarda.

Ecco quello che è successo a Cremona questa mattina: nessuno si è presentato in Fiera per la vaccinazione anti covid, a causa del mancato invio degli sms da parte di Aria Lombardia, la società della Regione che gestisce le prenotazioni duramente criticata anche dalla vice presidente e assessore al Welfare Letizia Moratti.

Quindi anche oggi medici e infermieri schierati nel padiglione allestito a CremonaFiere e nessuno davanti, con la stessa motivazione: un problema al sistema di avviso agli utenti che si erano prenotati sulla piattaforma e zero convocazioni.