Parla la moglie del carabiniere morto di Covid: "Draghi mi ha emozionata"

Cristina, moglie del Carabiniere Claudio Polzoni morto a 46 anni per Covid, ha parlato dell'intervento di Mario Draghi avvenuto ieri a Bergamo in memoria delle vittime del Covid

Claudio Polzoni, carabiniere 46enne morto di Covid

Claudio Polzoni, carabiniere 46enne morto di Covid

globalist 19 marzo 2021

Mario Draghi a Bergamo, nel suo intervento alla cerimonia in ricordo delle vittime del Covid, ha ricordato anche l’appuntato scelto dei Carabinieri Claudio Polzoni, morto a 46 anni.
Il Corriere della sera ha parlato con Cristina, vedova del carabiniere. 

“In tutta Italia sono tantissimi i protagonisti silenziosi di questa rete di solidarietà. Sono tante le figure simbolo della resistenza civile di questa comunità che oggi vorrei ricordare”.

Cristina ha raccontato: “Mi ha stupito, positivamente. Si parla spesso di numeri, ma non si fanno mai nomi, non si raccontano o non si citano le storie delle vittime. Questa volta è stato così. Non l’ho visto in diretta, mi sono state riferite le parole del presidente del Consiglio. Ora voglio risentirle”.

Il pensiero va alla sua piccola, di 11 anni: «Oggi è la persona più attenta che conosca alle misure di sicurezza contro il Covid. Mi dice sempre ‘mamma, lavati le mani’. Non le sfugge nulla”.