Ad Agrigento imbrattata la recinzione della casa natale di Luigi Pirandello

Tra le varie scritte, apparentemente senza senso, ad attirare l'attenzione, una, "Dome", in inglese "Cupola".

Vandalismo alla casa natale di Pirandello

Vandalismo alla casa natale di Pirandello

globalist 23 dicembre 2020
Ad Agrigento, si indaga per individuare chi ha imbrattato le pareti della recinzione della Casa natale di Luigi Pirandello in contrada Caos. Accanto al cancello e sul marciapiede, scritte apparentemente senza alcun significato. Chi e perchè in uno dei luoghi simbolo della storia culturale della città? L'allarme è stato lanciato dai custodi, la polizia che ha fatto il sopralluogo, ora confidava sull'analisi degli impianti di video sorveglianza che potrebbero aver ripreso il raid. E' stata naturalmente, subito, avvisata la Procura.
Tra le varie scritte, apparentemente senza senso, ad attirare l'attenzione, una, "Dome", in inglese "Cupola".