De Luca: "Lo stop alla movida è la penultima decisione, poi chiudiamo tutto"

Il presidente della Regione Campania dopo la ripresa di contagi in regione: "Sono molto allarmato, dobbiamo aprire gli occhi e dire con chiarezza che siamo già nella seconda ondata dell'epidemia".

De Luca

De Luca

globalist 29 settembre 2020

L’avvertimento è chiaro e il presidente della regione, forte del consenso appena ricevuto, non intende fermarsi: lo stop alla movida con il divieto di vendere alcolici da asporto dopo le 22 e il limite di venti persone alle feste "è la penultima decisione prima di chiudere tutto".


Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a 'Porta a Porta'.
"Sono molto allarmato - ha detto De Luca - credo che dobbiamo aprire gli occhi e dire con chiarezza ai cittadini che siamo già nella seconda ondata dell'epidemia. Ricordo che la Campania è la Regione che ha la più alta densità abitativa d'Italia e il 60% dei positivi oggi sono nelle Asl Napoli 1 e 2 e a Caserta cioé quelle a maggiore congestione abitativa".