Altri 14 vigili contagiati a Napoli: 150 agenti in quarantena

Tamponi per gli uomini dellʼunità operativa di San Lorenzo, che copre una vasta area del centro storico della città

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

globalist 16 settembre 2020
Un'intera unità operativa, quella di San Lorenzo, la più grande di Napoli, è stata chiusa: perché 14 vigili urbani sono risultati contagiati dal coronavirus.
Altri 150 sono in quarantena. Sono in corso i tamponi per verificare se altri agenti di altre zone della città siano stati contagiati. L'unità operativa di San Lorenzo copre una vasta area del centro storico della città, che va da piazza Garibaldi ai Decumani.