Bologna resta libera e il 25 aprile scende in piazza con le foto

“Il Pratello non può rimanere vuoto per il 25 aprile”: questo l'appello lanciato dagli organizzatori di "Pratello R'esiste"

Bologna resta libera

Bologna resta libera

globalist 23 aprile 2020

Fisicamente no, ma esistono dei modi alternativi per esserci comunque. Lo dimostrano gli organizzatori di Pratello R’esiste, che hanno chiesto a tutti quelli che avrebbero partecipato alla festa della Liberazione a Bologna di mandare una foto.


“Il Pratello non può rimanere vuoto per il 25 aprile”: animati da questa convinzione gli organizzatori hanno messo insieme 450 scatti che adesso tappezzano le colonne della strada del centro nella prima manifestazione cui non si partecipa con il proprio corpo ma con la propria immagine. L’iniziativa andrà avanti fino a sabato e ognuno potrà, passando di lì, attaccare la sua foto.