Coronavirus, meno di 2.000 contagi ma aumentano i morti

Per la Protezione Civile è un 'trend positivo'. In tutto i pazienti nei reparti sono 3.898, 79 in meno di ieri. Di questi, 1.343 sono in Lombardia.

Coronavirus

Coronavirus

globalist 6 aprile 2020
È ancora troppo presto per i trionfalismi, ma oggi arriva un dato positivo: per la prima volta, dopo una settimana in cui in contagi si erano attestati in maniera piuttosto stabile tra i 1.000 e i 2.000, il numero è calato sotto le 2.000 unità: sono 1.941 i contagi odierni, anche se i 636 morti che portano la cifra a 16.523 rendono difficile essere felici. Ma forse possiamo cominciare a sperare che la situazione stia rentrando in parametri gestibili dal sistema sanitario e di conseguenza in una graduale riapertura. 
In tutto i pazienti nei reparti sono 3.898, 79 in meno di ieri. Di questi, 1.343 sono in Lombardia. Dei 93.187 malati complessivi, 28.976 sono poi ricoverati con sintomi - 27 in più rispetto a ieri - e 60.313 sono quelli in isolamento domiciliare. Le persone guarite sono 22.837, 1.022 in più di ieri.

"I dati confermano sostanzialmente il trend confortante che vediamo da qualche giorno, per efficace misure di contenimento". Così Luca Richeldi, pneumologo del Policlinico Gemelli e membro del Comitato tecnico scientifico (Cts) in conferenza stampa alla Protezione civile.


Diminuisce anche il numero di persone ricoverate per Coronavirus in Lombardia dove sono 51.534 i positivi, con un aumento di 1.089 rispetto a ieri. Sono 11.914 i ricoverati non in terapia intensiva (-95 rispetto a ieri) a cui si aggiungono i 1.343 in terapia intensiva (+26). E' di 9.020 il numero delle persone decedute per Covid in regione, di cui 297 ieri. Lo ha spiegato l'assessore al Welfare Giulio Gallera in diretta Facebook.


"Oggi anche i dati di Milano sono confortanti quindi li raccogliamo con buona soddisfazione": sono i dati resi noti dall'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera. Nella provincia del capoluogo lombardo i positivi sono 11538 con una crescita di 308 nuovi positivi (ieri +411), mentre a Milano città ci sono 112 nuovi positivi per un totale di 4645 (ieri +171). Migliorano anche i dati a Brescia con +137 positivi per un totale di 9477 e Bergamo con +103 per un totale di 9815 positivi.