Landini commosso: "Ho perso una persona molto cara. E' pesante"

"Questa crisi tocca corde anche familiari e personali, vedo la vita con occhi diversi".

Landini

Landini

globalist 2 aprile 2020
″È molto pesante, perché tocca corde personali e familiari, si vede la vita con occhi diversi, conta molto di più la centralità delle persone”.
Così il leader della Cgil Maurizio Landini risponde in collegamento con Agorà su Raitre a chi gli chiede come abbia vissuto personalmente l’emergenza coronavirus. Il sindacalista si commuove e rivela: “Sì, ho avuto problemi in famiglia, è mancata una persona a me molto cara”.