Attenzione alla bufala sul coronavirus che sta girando su Whatsapp

"In un momento come questo in cui l'Oms ha dichiarato l'emergenza globale per la salute dei cittadini, è gravissimo e da irresponsabili diffondere fake news"

Coronavirus

Coronavirus

globalist 31 gennaio 2020

"E' una fake news l'audio diffuso via Whatsapp da una sedicente infermiera del Policlinico Umberto I di Roma, in cui si parla di 27 casi sospetti di infezione da coronavirus. La direzione sanitaria smentisce tassativamente. All'Umberto I sono stati registrati solo 2 casi sospetti, dichiarati negativi dopo gli accertamenti eseguiti dallo Spallanzani". Lo comunica in un una nota la direzione sanitaria del Policlinico Umberto I di Roma.


"In un momento come questo in cui l'Oms ha dichiarato l'emergenza globale per la salute dei cittadini, è gravissimo e da irresponsabili diffondere fake news che generano un ingiustificato allarme sociale - sottolinea l'Umberto I - La direzione aziendale ha già provveduto a sporgere denuncia alle autorità competenti affinché siano individuarti i responsabili".