Torino, le Sardine si incontrano al Teatro d'Erba e fanno Sold Out

L'incontro di confronto si svolgerà sabato prossimo dalle 14 alle 18: presenti Gustavo Zagrebelsky, Mauro Berruto, Federico Bottino, Karima Moual, Sara Diena

Sardine

Sardine

globalist 21 gennaio 2020
Le Sardine piemontesi hanno fatto il sold out al Teatro Erba di Torino per un incontro di confronto che avrà luogo il prossimo sabato dalle 14 alle 18. Gli interventi verranno svolti nella forma delle Ted Talks, le mini-conferenze di massimo 15 minuti. A introdurre l'incontro sarà Mattia Angeleri e tra i relatori saranno presenti Gustavo Zagrebelsky, Mauro Berruto e Federico Bottino, oltre che a Karima Moual, giornalista impegnata nel sostenere il valore dell'integrazione, da Luca Rolandi , giornalista esperto di storia del giornalismo e piattaforme informatiche di comunicazione e da Sara Diena, componente del movimento Fridays for Future.
"Abbiamo avuto una risposta sopra le aspettative e questo non può che essere di buon auspicio per i futuri eventi che intendono riavvicinare i cittadini ad una politica non superficiale, che approfondisca gli argomenti trattati così da consentire una corretta formazione delle opinioni" fanno sapere gli organizzatori ricordando che per chi non potrà partecipare sarà garantita una diretta streaming che verrà trasmessa sulla pagina ufficiale 'Sardine Torino'. 
Gli organizzatori chiedono, dunque, a chi non è riuscito a prenotarsi per l'evento, a non venire a teatro ma di creare dei gruppi di ascolto a casa e di comunicare la vicinanza tramite foto e commenti sotto la diretta streaming.
"L'evento non ha un collegamento diretto con le elezioni emiliane ma ha una sua affinità con queste ultime e vuole sostenere il messaggio proposto dal movimento a prescindere da quello cha sarà l'esito delle votazioni regionali - spiega il portavoce torinese, Mattia Angeleri - se a Bologna è stato importante il numero di persone sceso in piazza data la vicinanza delle elezioni, a Torino abbiamo pensato a un evento più ristretto in cui poterci confrontare riflettendo sui contenuti, per comprendere le strategie da poter adottare e maturare le proposte che verranno portate al prossimo incontro nazionale delle Sardine".